Progetto e comitato scientifico

Share on FacebookTweet about this on TwitterEmail this to someone
 

Griffo, la grande festa delle lettere

A cura di Associazione Francesco Griffo Da Bologna, Ideato da Dina&Solomon, il progetto multidisciplinare coinvolge numerosi enti e istituzioni in Italia e all’estero per narrare a più voci la storia dell’incisore bolognese e dare una rinnovata consapevolezza ad uno strumento prezioso che ci accompagna ogni giorno.

Le lettere di questo testo, come la maggior parte di quelle su cui posate gli occhi quotidianamente, sono il frutto del genio di un artista artigiano la cui identità è rimasta avvolta nel mistero per secoli, Francesco Griffo da Bologna.

Un innovatore che ci ha lasciato in eredità il modello universale per i caratteri da stampa occidentali e oggi può trovare finalmente posto tra i grandi protagonisti del Rinascimento. A lui si deve l’invenzione del corsivo che ha rivoluzionato la storia dell’editoria: derivato dalla calligrafia, ha dato vita alle prime edizioni economiche in piccolo formato facilitando così la diffusione delle idee e della cultura.

Partite a dicembre 2014, le attività culmineranno nel 2018 quando ricorreranno i 500 anni dalla morte di questo straordinario personaggio. Mostre, video, installazioni, laboratori, convegni e molto altro andranno a comporre un vasto programma diffuso sul territorio e indirizzato a pubblici diversi, dai turisti alle scuole fino a professionisti e appassionati che permetterà di valorizzare le eccellenze locali bolognesi favorendo occasioni di scambio e confronto tra diverse discipline senza dimenticare la dimensione internazionale.

A raccontare Francesco Griffo da Bologna ci saranno saggisti, storici, semiologi, giornalisti, scrittori, sceneggiatori, incisori, editori, designer, architetti, tutti coloro che ogni giorno si soffermano con gli occhi sulla sua creazione.

Comitato scientifico

  • Già Presidente

    Umberto Eco

    Semiologo, filosofo,
    saggista, scrittore. 1932-2016.

  • COORDINATORE

    Roberto Grandi

    Prof. di Comunicazioni
    di Massa e Comunicazione
    Pubblica, Università di Bologna.

  • Paolo Tinti

    Prof. di Bibliografia, Dipartimento Filologia Classica e Italianistica, Università di Bologna.

  • James Clough

    Calligrafo, docente e storico della tipografia, Politecnico di Milano.

  • Giorgio Montecchi

    Prof. di Bibliografia,
    Facoltà di Studi Umanistici, Università degli Studi di Milano.

  • Riccardo Olocco

    Type designer, ricercatore in Storia della Tipografia, Bolzano.

  • Giovanni Lussu

    Grafico, Roma.

  • Maria Giuseppina Muzzarelli

    Prof.ssa di Storia
    Medioevale, Dip. di Storia Culture Civiltà, Università di Bologna.

  • Luciano Perondi

    Direttore ISIA Urbino, Type designer, Fano.

  • Giuseppe Richeri

    Prof. Emerito Università della Svizzera Italiana, Lugano.

  • Enrico Tallone

    Editore

  • Paolo Pampaloni

    Libreria antiquaria Rare Books, Firenze.

  • Silvano Babini

    Grafico, stampatore letterpress

  • Fabrizio Govi

    ALAI - Libri Antichi
    e Librerie Antiquarie, Torino.

  • Umberto Pregliasco

    Libreria antiquaria Pregliasco, Torino.

  • Carlo Branzaglia

    Docente di grafica e comunicazione, Bologna.